Most viewed

Purchè ovviamente la parola dordine resti sempre: leleganza!La sua mission è partita qualche tempo fa, dando vita ad un vero e proprio tour in giro per i mercati e le piazze italiane, in cui ha gran premio di singapore 2013..
Read more
Solo un aggettivo, una cucciola salvata con le sue sorelline e fratellini e che aspetta la vita che merita.La vita in una gabbia non sarà mai felice come quella in una casa accogliente con una famiglia affettuosa pronta a dispensare..
Read more

Dove vedere il gran premio f1





L'ex campione del mondo Nicky Lauda invece, molto intelligentemente, fa notare come la maggior parte degli infortuni subiti dai piloti riguardi la base del collo in conseguenza delle brusche decelerazioni.
Tale soluzione sarà adottata con successo svariati anni dopo.Formula : prime avvisaglie di una stagione maledetta La nuova stagione parte male fin dall'inizio.Se tutto fosse piano e dovuto come si potrebbe parlare di sogni?Il, gp di Abu Dhabi segna anche l' addio alla Formula 1 dopo 17 anni dello spagnolo Fernando.Safety car in pista: restano al comando le due Mercedes di Hamilton e Bottas davanti alle Ferrari di Vettel e Raikkonen.Campionato mondiale di calcio e i, giochi olimpici.Tre spettatori e un agente di polizia subiscono ferite lacero-contuse e traumi importanti che necessitano il ricovero in ospedale, uno di loro addirittura resta in coma per circa un mese, altre cinque persone se la cavano con ferite di minor entità e vengono soccorsi sul.Per fortuna, a differenza di quanto avvenne per il povero De Angelis (che morì per l'inalazione dei fumi il tempestivo intervento dei commissari evitò la tragedia.
Ayrton Senna era solito dire: "Se una persona non ha più sogni non ha più alcuna ragione di vivere.
Il cinque volte premio leonardo per la musica campione del mondo della Mercedes dopo avere conquistato la pole position domina anche l'ultima gara dell'anno sul circuito.
Dunque non esistono mezze misure, non si può gareggiare senza puntare al massimo delle possibilità.
Il tedesco, però, non ne ha mai ottenuta una a bordo della Ferrari, che sul circuito di Yas Marina non ha ancora centrato un successo.
Intanto, in un clima irreale, si decide di correre.Ha portato all'interno dell'abitacolo una piccola bandiera austriaca per dedicare l'eventuale vittoria allo sfortunato collega scomparso.Imola '94, il Gran Premio maledetto: la gara della domenica Si arriva al primo maggio 1994.La pensa diversamente Erik Comas che, dopo aver rischiato di investire i soccorritori, si rende conto della tragedia e si ritira spontaneamente.Nel gran premio successivo sarà la volta dell'infortunio di Andrea Montermini di cui abbiamo già parlato, mentre nel gran premio di Germania, a fine luglio, si assisterà a un incidente codice sconto villa cedri insolito con l'olandese della Benetton Jos Verstappen suo malgrado protagonista.



In Francia invece, dopo la lunga parentesi di TF1, il canale pay Canal ha acquisito i diritti per tre anni dal 2013, con la possibilità di diffondere in chiaro solo un magazine.
Perché accettare simili rischi allora, specie se si considera la vita agiata di molti piloti?
Non è stato l'urto a ferire il pilota, ma una molla della sospensione che gli ha perforato la visiera andando a conficcarsi poco sopra l'occhio destro.

Sitemap